Ue, dopo test banche in difficoltà chiedano a soci, mercato-Rehn

giovedì 22 luglio 2010 10:52
 

HELSINKI, 22 luglio (Reuters) - Il commissario europeo agli Affari economici e monetari Olli Rehn si è detto fiducioso sul fatto che i risultati degli stress test, la cui pubblicazione è in agenda domani, forniranno un quadro più chiaro del settore e ha aggiunto che prima di ricorrere ai fondi nazionali le banche in dificoltà dovranno chiedere a soci e mercato.

"Solo dopo, se c'è ancora bisogno, dovrebbero essere protetti dai fondi di stabilizzazione nazionale" ha detto Rehn.

Il commissario afferma nel testo di un discorso tenuto nella cittadina finlandese di Pori: "Confido nel fatto che i test daranno un quadro più chiaro sullo stato del sistema bancario europeo (...) Se dovessero emergere punti di debolezza.. abbiamo gli strumenti per correggerli".