Giappone guarda a stress test Europa, martedì linee guida budget

giovedì 22 luglio 2010 11:10
 

TOKYO, 22 luglio (Reuters) - Il governo giapponese guarda con attenzione alla pubblicazione dei risultati degli stress test sulle banche europee.

A dirlo è il viceministro delle Finanze, Motohisa Ikeda, alla vigilia della pubblicazione degli esiti di simulazioni degli effetti sul coefficiente Tier 1 di 91 banche di situazioni di difficoltà sul fronte economico e del debito sovrano.

Ikeda, che ha preannunciato che Tokyo deciderà martedì le linee guida per la prossima finanziaria la quale dovrebbe includere 2.000 miliardi di yen per sostenere la crescita, non ha voluto parlare di tassi di cambio.

Tuttavia, a una domanda sull'apprezzamento della valuta nipponica innescato dalle parole del presidente della Fed, Ben Bernanke, che ha parlato di prospettive "insolitamente incerte" per l'economia Usa, Ikeda ha risposto di avere le stesse posizioni della Francia su un euro debole.

Parigi ha più volte ribadito di non essere preoccupata dalla discesa dell'euro il cui deprezzamento offre invece sostegno all'export.