Federalismo, governo prudente, mancano ancora dati - Tremonti

mercoledì 21 luglio 2010 15:56
 

ROMA, 21 dicembre (Reuters) - Il governo vuole procedere con "prudenza" nell'attuazione del Federalismo fiscale perché non ha nessuna intenzione di assumersi rischi.

Lo ha detto il ministro dell'Economia Giulio Tremonti nel corso di un'audizione in Parlamento.

"Saremo prudenti, non abbiamo nessuna intenzione di rischiare", ha detto Tremonti.

"Negli anni è stata accumulata una quantità enorme di prassi e normative che ci pone ancora problemi cognitivi. Molti dati e aspetti della finanza pubblica locale, il rapporto tra centrale e locale, sono ancora da definire. Ci sono conoscenze che dobbiamo acquisire, che ora sappiamo ancora di non sapere", ha aggiunto Tremonti.