Ungheria taglia ammontare asta dopo stop colloqui, tasso balza

martedì 20 luglio 2010 12:36
 

BUDAPEST, 20 luglio (Reuters) - L'Ungheria ha tagliato l'ammontare di titoli in offerta in un'asta a breve che ha visto i rendimenti salire di 19 centesimi rispetto a una settimana fa dopo la sospensione dei colloqui con gli organismi internazionali nel week end. Budapest ha collocato 35 miliardi di fiorini di titoli a tre mesi, 10 miliardi in meno di quanto inizialmente annunciato. Le richieste hanno totalizzato 52,55 miliardi. Il fiorino ungherese quota a 290.28/0.65 EURHUF= contro euro.

Il tasso medio in asta è balzato a 5,47% da 5,28% nell'ultima asta del buono trimestrale svoltasi una settimana fa.

Il nuovo governo ungherese di centro-destra ha interrotto i colloqui con Fondo monetario internazionale e Unione Europea per il rinnovo di un accordo di finanziamento siglato nel 2008.

In assenza di un'intesa l'Ungheria non potrà utilizzare i fondi rimanenti nell'ambito di un prestito da 20 miliardi di euro concordato nel 2008.