Cir, S&P rivede outlook a negativo, conferma rating "BB/B"

giovedì 15 luglio 2010 17:51
 

NEW YORK, 15 luglio (Reuters) - La società di rating Standard & Poor's ha rivisto a negativo da stabile l'outlook su Compagnie Industriali Riunite (Cir) (CIRX.MI: Quotazione), holding controllata da Carlo De Benedetti tra le cui partecipazioni spiccano il gruppo Espresso (ESPI.MI: Quotazione), Sorgenia e Sogefi (SGFI.MI: Quotazione).

Il rating viene confermato a "BB/B".

"L'azione sul rating riflette la debole performance registrata dal 2009 Sorgenia, la sua controllata attiva nel campo dell'energia, che sono dovute a una varietà di fattori", spiega in una nota S&P, che cita la recessione del mercato dell'elettricità, l'alto indebitamento, la rottura di un impianto e la mancanza di liquidità dal momento che la società non è quotata.

La debolezza in questo settore rischia di danneggiare ulteriormente la qualità del portafoglio di Cir, aggiunge S&P, evidenziando anche i dividendi attesi ai minimi livelli anche quest'anno.

Non mancano inoltre le sfide per il Gruppo Espresso e da Sogefi nei loro rispettivi settori, le cui performance in miglioramento assieme a una buona flessibilità finanziaria riescono a tuttosommato a mitigare le debolezze sopra elencate.