Manovra, per comuni è negativa e insostenibile

giovedì 15 luglio 2010 16:56
 

ROMA, 15 luglio (Reuters) - Il Consiglio nazionale dell'Anci, l'associazione dei comuni italiani, ha approvato un ordine del giorno in cui giudica "negativa ed insostenibile" la manovra oggi licenziata in Senato.

Il Consiglio ha dato quindi mandato ai rappresentanti dell'Associazione di esprimere "parere negativo in Conferenza unificata", si legge in una nota.

La manovra da 25 miliardi viene finanziata con forti tagli a Regioni, comuni e province.