Manovra, governo pone questione di fiducia in Senato

mercoledì 14 luglio 2010 13:04
 

ROMA, 14 luglio (Reuters) - Il governo ha posto la questione di fiducia in Senato sul maxiemendamento alla manovra correttiva.

Lo ha comunicato in aula il ministro per i Rapporti con il Parlamento Elio Vito.

Il Senato voterà la fiducia al più tardi domani, poi la manovra passerà alla Camera per la seconda lettura.

L'approdo in aula a Montecitorio è previsto al momento il 26 luglio, il via libera entro il 29.

Il decreto legge decade il 30 luglio, è difficile quindi che la Camera possa introdurre modifiche e rendere necessario un terzo passaggio in Senato.