PUNTO 1-Deficit sanità, in 4 Regioni aumentano Irap e Irpef

giovedì 1 luglio 2010 13:57
 

(aggiunge background su motivi aumentiin terzo paragrafo)

ROMA, 1 luglio (Reuters) - Il Dipartimento delle finanze del ministero dell'Economia comunica che nel 2010 aumenterà in Lazio, Campania, Molise e Calabria l'Irap di 0,15 punti percentuali e l'addizionale regionale Irpef di 0,30.

E' quanto si legge in una nota del ministero.

L'aumento è causato da una norma prevista dalla Finanziaria 2010 approvata lo scorso dicembre che prevede aumenti automatici delle due tasse regionali per quelle amministrazioni che non rispettano quanto previsto dai piani di rientro stabiliti in sede nazionale dei deficit sanitari.

L'Agenzia delle entrate comunicherà successivamente le modalità di calcolo dell'acconto Irap da effettuare a novembre 2010 tenendo conto della maggiorazione di aliquota.

"Il Tavolo per la verifica degli adempimenti e il Comitato permanente per la verifica dell'erogazione dei livelli essenziali di assistenza, nelle riunioni del 19 e 20 maggio 2010, con riferimento alla verifica dei risultati d'esercizio 2009, hanno constatato per le regioni Lazio, Campania, Molise e Calabria la sussistenza delle condizioni per l'applicazione delle disposizioni recate dall'articolo 2, comma 86, della legge 191/2009, secondo le procedure di cui all'articolo 1, comma 174, della legge 311/2004", motiva la nota gli aumenti.