Tutta zona euro,con Slovacchia, deve firmare accordo Efsf - Rhen

mercoledì 30 giugno 2010 15:09
 

BRUXELLES, 30 giugno (Reuters) - E' essenziale che la Slovacchia, insieme a tutti gli altri paesi della zona euro, sigli l'accordo che consentirà al Fondo Europeo per la Stabilità Finanziaria (Efsf) di diventare operativo.

Lo ha detto Olli Rehn, commissario Ue per gli affari economici e monetari.

La Slovacchia non ha ancora firmato l'accordo quadro che indica più chiaramente come il Efsf dovrebbe funzionare, bloccando il processo che renderebbe operativo il prestito d'emergenza per i paesi della zona euro.

Il Efsf, che sarebbe in grado di emettere fino a 440 miliardi di euro di obbligazioni garantite della zona euro per raccogliere fondi a favore di un paese partner in difficoltà, diventerà attivo da domani 1° luglio.