Expo,domani e dopo trattativa terreni,nomina direttore-Formigoni

lunedì 28 giugno 2010 17:11
 

MILANO, 28 giugno (Reuters) - Il governatore della Regione Lombardia Roberto Formigoni annuncia una due giorni intensissima per l'Expo 2015 dopo le dimissioni dell'AD della società Lucio Stanca: domani il via per la trattative degli acquisti dei terreni e mercoledì la nomina del nuovo direttore generale.

"Mercoledì ci sarà il CdA che nominerà il nuovo direttore generale, nel frattempo confermo l'incontro con Podestà [il presidente della Provincia di Milano] per illustrare la nuova società che la Regione Lombardia costituirà per l'acquisto delle aree", ha detto Formigoni a margine dell'assemblea di Federacciai.

"Domani pomeriggio avvierò le trattative per acquistare dei terreni da parte dei proprietari facendo un'offerta congrua di prezzo da parte nostra, lontana da cifre fantasiose ed eccessive diffuse in queste settimane", ha aggiunto il governatore.

Stanca si è dimesso dalla carica di amministratore delegato la scorsa settimana, lasciando anche il CdA, e per la nomina a suo successore viene indicato dai media Giuseppe Sala, attuale City Manager del Comune di Milano.

"Avevo chiesto la convocazione del CdA in tempi rapidissimi perché ho segnalato l'importanza di dire al mondo che proseguiamo a lavorare con capacità di reazione, con velocità e precisione", ha sottolineato infine Formigoni.