Grecia terrà asta titoli a brevissimo a metà luglio

lunedì 28 giugno 2010 11:10
 

ATENE, 28 giugno (Reuters) - La Grecia terrà un'asta su titoli a brevissimo a metà luglio per coprire la scadenza di debito della stessa durata.

Lo ha detto il vice ministro delle finanze greco Philippos Sachinidis a Reuters.

"La Grecia andrà sui mercati a metà luglio per emettere titoli a tre, sei e 12 mesi" ha detto il ministro.

Funzionari greci avevano già detto precedentemente che il paese avrebbe fatto un'asta a luglio.

In scadenza il mese prossimo ci sono titoli a brevissimo per un ammontare complessivo di 4,56 miliardi di euro, di cui 2,16 miliardi a un anno e sei mesi in scadenza il 16 luglio e altri 2,4 miliardi a 13 settimane in scadenza il 23 luglio.

La Grecia può continuare ad emettere T-bill nei prossimi 3 anni, all'interno del programma di emergenza da 110 miliardi euro varato da Unione europea a Fmi il mese scorso. Non sono attese emissioni a lungo termine prima del 2012.