AS Roma, distanza su contenuti accordo - portavoce UniCredit

venerdì 25 giugno 2010 18:56
 

MILANO, 25 giugno (Reuters) - L'udienza arbitrale del 23 giugno tra UniCredit (CRDI.MI: Quotazione) e Italpetroli, holding di controllo di AS Roma (ASR.MI: Quotazione), ha evidenziato spirito di collaborazione tra le parti ma anche distanza sui contenuti e struttura di un eventuale accordo.

Lo dice un portavoce di UniCredit sottolineando che al momento "non esiste un'ipotesi di operazione condivisa".

"L'udienza del 23 ha evidenziato spirito di collaborazione ma anche una significativa distanza sui contenuti economici e sulla struttura del possibile accordo. Quindi al momento non esiste un'ipotesi di operazione condivisa", dice il portavoce.

L'udienza del 23 giugno è stata aggiornata al 5 luglio, al fine di proseguire nel tentativo di conciliazione.

UniCredit vanta un credito di 325 milioni nei confronti di Italpetroli.