Francia e Spagna devono fare di più su fronte fiscale - S&P

martedì 22 giugno 2010 17:00
 

LONDRA, 22 giugno (Reuters) - Spagna e Spagna stanno compiendo sforzi per ridurre i loro deficit, ma devono fare di più per riuscire a centrare gli obiettivi fiscali. Lo ha detto a Insider Tv di Reuters Moritz Kraemer, respondabile rating sovrani per Europa, medio oriente e Africa di Standard & Poor's.

La Spagna ha "target incredibilmente ambiziosi e chiaramente quello che serve per realizzarli sono misure addizionali" ha affermato.

In particolare, sulla situazione dei conti pubblici francesi, Kraemer ha spiegato che "la convinzione del mercato, non del tutto infondata, è che la Francia, essendo un paese relativamente centralizzato, ha la possibilità di sistemare le cose".

L'esponente di S&P ha sottolineato che la riforma pensionistica francese è un passo nella giusta direzione, ma che "chiaramente molto di più deve essere fatto".