Fisco, aumento 6,5 punti Ires non per energia pulita - Entrate

lunedì 21 giugno 2010 11:17
 

ROMA, 21 giugno (Reuters) - L'aumento di 6,5 punti dell'addizionale Ires sulle imprese energetiche non si applica ai produttori di energia da fonti rinnovabili come il solare, l'eolica e le biomasse.

È quanto chiarisce una circolare dell'Agenzia delle entrate che interviene sull'applicazione della Robin tax.

"Restano coinvolti dal prelievo aggiuntivo i produttori di energia idroelettrica e geotermica", spiega la circolare chiarendo che l'addizionale si applica da Unico 2011.

L'addizionale Ires si applica alle società che si dedicano prevalentemente ad attività legate alla ricerca e coltivazione di idrocarburi liquidi e gassosi, alla raffinazione del petrolio e alla produzione o commercializzazione dei derivati del petrolio o gas naturali, così come alla produzione o commercializzazione di energia elettrica.

Non solo. La circolare precisa che rientrano tra i destinatari del rialzo dell'imposta anche coloro che operano nel commercio all'ingrosso o al dettaglio di prodotti petroliferi.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Fisco, aumento 6,5 punti Ires non per energia pulita - Entrate | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,188.02
    +0.10%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,269.88
    +0.14%
  • Euronext 100
    969.01
    -0.22%