Summit Ue, bozza documento cita livello debito e sostenibilità

giovedì 17 giugno 2010 12:58
 

BRUXELLES, 17 giugno (Reuters) - La bozza di conclusioni su cui hanno iniziato stamane a lavorare i capi di stato e di governo riuniti a Bruxelles per il summit europeo fa riferimento al fatto di dare più importanza, per il rafforzamento della disciplina di bilancio, "ai livelli di debito e alla sostenibilità".

Nella bozza precedente, si sottolineava la necessità di dare una maggiore importanza "al ruolo giocato dai livelli di debito nell'analisi di bilancio". La nuova bozza vista da Reuters segna quindi una timida apertura nei confronti della posizione dell'Italia che chiede di affiancare all'attenzione al debito pubblico anche l'analisi di altri parametri che ne catturino in modo più corretto la sostenibilità.

In particolare l'Italia chiede di parlare di debito aggregato, parametro che includerebbe anche le passività delle famiglie e delle imprese.

Nella bozza non ci sarebbe, però, ancora un chiaro riferimento al debito privato.

"Nel documento di stamani è stato inserito il riferimento al debito privato. Il passo in avanti è stato fatto dal documento di Lussemburgo, sul quale io avevo fatto un blocco completo, al documento di oggi nel quale il debito privato entra tra i parametri di convergenza per il patto di stabilità", aveva detto stamane a Roma il ministro degli Esteri Franco Frattini.