17 giugno 2010 / 09:40 / 7 anni fa

Finanza, governo GB svuota Fsa, sorveglianza a Bank of England

LONDRA, 17 giugno (Reuters) - Scompigliando completamente il sistema vigente della autorità di sorveglianza britanniche, il neoministro delle Finanze inglese George Osborne ha annunciato ieri sera il passaggio alla Banca d‘Inghilterra (BoE) dei poteri definitivi di supervisione finanziaria.

La riforma segna la fine della Financial Services Authority (Fsa) nella sua forma attuale: al posto dell‘attuale supervisore creato nel 1997 dall‘allora ministro delle Finanze Gordon Brown, sarà nuovamente la BoE a dettare le regole della City.

Il piano prevede l‘istituzione di un Financial Policy Committee (Fpc), che avrà il potere di contenere i movimenti del credito, mentre un‘altra commissione indipendente per le banche si occuperà di valutare la necessità o meno di una separazione tra le attività retail e investment, ha spiegato Osborne.

“Quello che stiamo proponendo è un nuovo sistema di regolamentazione che recepisce la lezione della più grande crisi finanziaria del nostro tempo”, ha detto Osborne alla cena annuale presso la “Mansion House” con l’élite finanziaria della City.

“Creeremo un nuovo prudente regolatore, che opererà come divisione della Banca d‘inghilterra”, ha aggiunto.

Nel corso della transizione, che durerà due anni all‘incirca, il capo della Fsa Hector Sants, il cui mandato scade questa estate, resterà al suo posto. Sants andrà poi a capo dell‘esecutivo del nuovo organismo e diventerà il terzo vice governatore della BoE, sedendo nella Fpc guidata a sua volta dal Governatore Mervyn King.

Orborne ha detto che la Fpc “avrà gli strumenti e la responsabilità di guardare le questioni macro che potrebbero mettere in pericolo la stabilità economica e finanziaria, e [avrà] gli strumenti per intraprendere azioni di risposta efficaci”.

TUTTI I POTERI A KING

Smantellare il sistema di Autorità tripartito della Gran Bretagna e abolire la Fsa è stato un impegno che il partito conservatore si era preso ancora prima di vincere le elezioni del 6 maggio scorso.

Ma l‘esito non definito del voto che ha portato a un governo di coalizione e a un perdurare delle tensioni sul mercato, ha sollevato dubbi sull‘opportunità dell‘abolizione di questo organo. Il periodo di transizione dovrebbe comunque permettere al processo di svolgersi senza intoppi e i banchieri che hanno approvato la mossa.

“Il settore lavorerà assieme al governo per fare in modo che la transizione tra le Autorità non causi danni al sistema finanziario e venga implementata velocemente e bene”, ha detto Angela Knight, a capo dell‘esecutivo dell‘Associazione delle banche britanniche.

Alcuni analisti si sono domandati se nelle mani del governatore King non si concentrino troppi poteri. I laburisti avevano infatti creato la Fsa per la percezione diffusa che la BoE non fosse all‘altezza del compito, nel 1995 dopo il collasso della storica banca di investimenti Barings.

Giudizio favorevole invece dal sindaco di Londra. “Sembra logico che il prestatore di ultima istanza debba essere la maggiore autorità nella regolamentazione macro-prudenziale e la BoE, con la sua chiara missione di politica monetaria, rafforzerà il nesso tra stabilità finanziaria e politica macroeconomica”, ha commentato.

King da parte sua è sembrato particolarmente soddisfatto mentre nel corso della cena sedeva accanto a Osborne.

“Accetto queste nuove responsabilità. Stabilità monetaria e finanziaria sono due facce della stessa medaglia”, ha detto. “In tempi tranquilli la regolamentazione può essere gestita al di fuori della banca centrale. Ma in tempi di crisi le decisioni vanno prese velocemente e con fermezza e la banca centrale, lavorando col governo che ha sempre la responsabilità di come viene usato il denaro pubblico, ha bisogno di essere al comando”, ha aggiunto.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below