Bce, tornano a salire depositi o/n, a 200 mld, prestiti in calo

giovedì 17 giugno 2010 09:36
 

FRANCOFORTE, 17 giugno (Reuters) - Sono tornati a salire i fondi depositati dagli istituti di credito della zona euro presso la Bce a fine giornata, dopo la drastica riduzione registrata nell'ultima seduta del periodo di riserva obbligatoria.

Secondo le statistiche Bce aggiornate a questa mattina ECB40, i depositi overnight remunerati a 0,25%, sono saliti al termine della seduta di ieri a 200,733 miliardi di euro, dai 77,168 miliardi di martedì sera, ultimo giorno del precendente periodo di mantenimento.

In calo anche il ricorso delle banche ai prestiti marginali della Bce all'1,75%, passati a 30 milioni di euro dai 679 milioni precedneti.

L'istituto centrale comunica inoltre che l'effetto netto di liquidità dei fattori autonomi e del programma di acquisto di titoli sul mercato risultava ieri sera pari a 315,992 miliardi di euro dai 323,682 miliardi della seduta precedente.

Il programma di acquisto di obbligazioni bancarie garantite ha infine raggiunto ieri la cifra di 57,883 miliardi dai 57,467 miliardi di martedì sera 56,878 ECB39.