Manovra lorda da 25,9 mld nel 2012, da pensioni 3,5 mld

mercoledì 16 giugno 2010 16:55
 

ROMA, 16 giugno (Reuters) - La manovra finanziaria raccoglie e destina risorse per 25,9 miliardi al 2012, di cui quasi 25 miliardi vanno alla riduzione dell'indebitamento netto.

È quanto emerge da una nota informativa che il ministero dell'Economia ha depositato in commissione Bilancio al Senato.

Il documento spiega che "la manovra lorda è pari a 16,6 miliardi nel 2011, 25,9 miliardi nel 2012 e 25,5 miliardi nel 2013".

Se si guarda ai soli interventi correttivi del deficit, la manovra netta, il valore è pari a 12,053 miliardi nel 2011 e a 24,982 miliardi nel 2012.

La riduzione dell'indebitamento netto avviene soprattutto sul fronte della spesa pubblica, che con 14,9 miliardi al 2012 "rappresenta in media d'anno il 65% della correzione complessiva".

"I risparmi di spesa nell'ambito delle prestazioni sociali ammontano a complessivi 3,7 miliardi nel triennio, di cui 3,5 miliardi correlati a una minore spesa pensionistica", continua il documento.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Manovra lorda da 25,9 mld nel 2012, da pensioni 3,5 mld | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,043.58
    +0.34%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,845.68
    +0.14%
  • Euronext 100
    947.95
    +0.53%