Banca di Spagna, segnali ripresa economia ancora molto deboli

mercoledì 16 giugno 2010 13:28
 

MADRID, 16 giugno (Reuters) - I segni di ripresa dell'economia spagnola sono ancora molto deboli, secondo la banca centrale spagnola che considera essenziale che le misure di austerità vengano rispettate, anche se potrebbero rallentare la crescita nel breve termine.

Lo ha detto il governatore della Banca di Spagna, Miguel Angel Fernandez Ordonez.

La banca centrale ritiene che gli accantonamenti per debiti in sofferenza continueranno a pesare sui risultati delle banche, ma aggiunge che il settore ha una base solida e che gli stress test hanno mostrato una capitalizzazione sufficiente. L'istituto propone inoltre di pubblicare i risultati degli stress test.