Bce, acquisto bond non mira a salvare governi - Bini Smaghi

martedì 15 giugno 2010 08:32
 

FRANCOFORTE, 15 giugno (Reuters) - L'acquisto da parte della Banca centrale europea di titoli di stato non è indirizzato a togliere d'impaccio i governi.

Lo ha detto Lorenzo Bini Smaghi, membro del comitato esecutivo della BCE .

"Il programma di acquisto della BCE (Securities Markets Programme) ha lo scopo di riparare l'integrità del meccanismo di trasmissione, non di finanziare il debito pubblico", ha detto Bini Smaghi in un discorso a una conferenza a New York, pubblicato sul sito web della BCE.

"Alle (Banche centrali) non può essere chiesto di salvare emittenti insolventi - istituzioni pubbliche o private", ha aggiunto.