Btp, mattinata positiva, spread su Bund in discesa a 140 pb

lunedì 14 giugno 2010 12:57
 

 MILANO, 14 giugno (Reuters) - Mattinata positiva per i Btp,
con lo spread sui Bund che torna a restringersi, pur in un
contesto di scambi limitati.
 La seduta di rialzi dell'azionario favorisce un certo
ritorno dell'appetito per il rischio sul mercato dove si
registra un alleggerieento delle posizioni sul Bund tedesco a
favore dei periferici.
 "Prosegue la tendenza che avevamo visto nella parte centrale
della settimana scorsa, soprattutto giovedì pomeriggio dopo la
riunione della Bce; venerdì si era interrotta ma più che altro
per alcune prese di beneficio" commenta un trader, secondo il
quale i Btp stanno approfittando più degli altri periferici di
questa fase positiva, grazie anche alla Banca d'Italia che
permette di contabilizzare gli acquisti di titoli italiani al
prezzo d'acquisto invece che al mark to market, creando un
"incentivo" ad assicurasi debito italiano.
 Il differenziale di rendimento tra Btp e Bund decennali
IT10YT=TWEBDE10YT=TWEB, sulla piattaforma Tradeweb, sceso
già giovedì scorso sotto i 140 punti base salvo poi risalire
venerdì, tratta a fine mattinata di nuovo in area 140, in calo
rispetto all'ultima chiusura a quota 148.
 "Nei giorni scorsi si è registrato un recupero del breve, ma
oggi la curva del Btp mi sembra ferma, non vedo nè steepening nè
flattening" prosegue il trader.
 A tranquillizzare il mercato arrivano anche la Commissione
europea e il ministero delle finanze tedesco, secondo i quali al
momento non ci sono segnali che la Spagna sia in procinto di
richiedere gli aiuti finanziari europei.
 Lo spread Spagna/Germania, sempre sulla piattaforma Tradeweb
stringe leggermente, a 193 punti base, uno in meno di venerdì
sera.
 Focus in giornata anche sull'incontro franco-tedesco che
dovrebbe preparare il terreno per il vertice del Consiglio
europeo di giovedì, nella cui agenda ci sono decisioni in merito
a un maggiore coordinamento delle politiche economiche e a una
più stringente disciplina di bilancio. Il mercato è alla ricerca
di segnali di unità all'interno dell'Ue, sulla gestione
dell'emergenza finanziaria, dopo i dubbi sorti con l'iniziativa
unilaterale tedesca sul divieto di trading allo scoperto.
 "Spero venga mantenuto un profilo basso in questi giorni,
visto che la comunicazione è stata gestita piuttosto male nei
mesi scorsi, mi riferisco soprattutto alla Germania, ma non
solo, vedi il caso dell'Ungheria" commenta un gestore.
 
 BELGIO SOTTO PRESSIONE
 Storia a sè oggi per il debito belga, a seguito delle
elezioni del fine settimana che hanno premiato il partito
nazionalista fiammingo, fautore della scissione del paese.
 Il mercato stamane si mantiene alla larga dai titoli di
Bruxelles, spaventato da questo ulteriore focolaio di incertezza
politica nel cuore dell'Europa.
 Lo spread tra decennale belga BE10YT=TTEB e tedesco
DE10YT=TWEB allarga di 4 punti base, a quota 86.
 
============================== 12,30  ==========================
                                PREZZI  VAR.     RENDIMENTO
FUTURES BUND SETTEM. FGBLU0      128,47  (-0,76)   
FUTURES BTP SETTEM.  FBTPU0      113,74  (-0,23)   
BTP 2 ANNI (LUG 12)  IT2YT=RR*   101,27  (+0,19)      1,870%
BTP 10 ANNI (SET 20) IT10YT=TT   100,10  (+0,20)      4,027%
BTP 30 ANNI (SET 40) IT30YT=TT   100,35  (-0,30)      5,038%
 
* Da schermi Reuters in assenza scambi su Mts
========================== SPREAD (PB) ======================
                                          CHIUSURA PRECEDENTE
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5      68                 71
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3     137                145 
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5     140                147   
-livelli minimo/massimo         138,5/144,7        136,7/147,0
BTP/BUND 10 ANNI IT10YT=TWEB      140                148  
-livelli minimo/massimo         139,9/144,8        138,2/148,2
BTP/BUND 30 ANNI         YLDS7    168                175
BTP 2/10 ANNI                        --                211,1
BTP 10/30 ANNI                      101,1               99,9
================================================================