Cina, economia mondiale necessita riforma valutaria - Geithner

giovedì 10 giugno 2010 16:39
 

WASHINGTON, 10 giugno (Reuters) - Il segretario al Tesoro Usa Timothy Geithner sostiene che una riforma valutaria cinese è "estremamente importante" per gli Stati Uniti e le economie mondiali e che uno yuan più flesssibile è negli stessi interessi della Cina.

Geithner, in una testimonianza preparata per un'audizione alla Commissione Finanze del Senato americano, ha detto che l'ancoraggio dello yuan al dollaro ha portato altri paesi asiatici ad operare sui mercati valutari a livelli record.

"Le distorsioni causate dal tasso di cambio cinese si sono diffuse ben oltre i confini della Cina e rappresentano un ostacolo al riequilibrio globale di cui abbiamo bisogno", ha detto Geithner.

Per il segretario al Tesoro Usa "uno yuan più flessibile consentirà alle forze di mercato di svolgere un ruolo più attivo nel tempo nel facilitare una crescita equilibrata e sostenibile a livello globale".