Ungheria, necessari dettagli su obiettivi medio termine - Fitch

mercoledì 9 giugno 2010 15:48
 

BUDAPEST, 9 giugno (Reuters) - Gli impegni fiscali presi dal governo ungherese per il 2010 sono "moderatamente incoraggianti" ma sono necessari ulteriori dettagli e una maggiore chiarezza sugli obiettivi di medio termine. Lo scrive Fitch in un report, all'indomani della presentazione del piano fiscale del governo di Budapest.

"Servono maggiori chiarimenti anche sugli obiettivi di deficit di medio termine. Questi saranno alla base della dinamica del debito pubblico e quindi centrali per i trend futuri del rating" afferma l'agenzia.

"Con la previsione di un debito pubblico già all'82% del pil nel 2010, c'è poco spazio di manovra per la politica economica" si legge nel report.

Secondo Fitch "i commenti della scorsa settimana da parte del nuovo governo che hanno comparato l'Ungheria alla Grecia, facendo sorgere dubbi sulla validità dei dati economici del paese e sollavando voci di un rischio di default, sono stati un grave errore che ne hanno compromesso la credibilità".

L'agenzia ha affermato chi il governo ungherese deve evitare futuri errori che possnao mettere a rischio la fiducia del mercato, come ad esempio gli attacchi all'indipendenza della banca centrale.