Pensione donne PA, 1/1/2012 limite max per sentenza Ue - Sacconi

lunedì 7 giugno 2010 16:34
 

LUSSEMBURGO, 7 giugno (Reuters) - La data 1 gennaio 2012 è il limite massimo accettabile per la Commissione europea per l'applicazione della sentenza Ue circa l'equiparazione a quella degli uomini dell'età pensionabile delle donne nelle pubbliche amministrazioni.

Lo ha detto il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi nel corso di una conferenza stampa dopo aver incontrato il Commissario Ue per i diritti fondamentali Viviane Reding. Il 3 giugno scorso la Commissione aveva giudicato inammissibile che l'equiparazione fosse raggiunta solo nel 2018.

Le donne interessate dall'aumento dell'età pensionabile nel 2012, ha aggiunto il ministro, sono circa 30.000. L'impatto economico della modifica non è significativo nell'arco temporale interessato dalla manovra di consolidamento fiscale del governo, ha detto ancora Sacconi.