Enti locali, debito per mutui sale a 65,3 mld a gennaio 2009-Rgs

lunedì 7 giugno 2010 15:18
 

ROMA, 7 giugno (Reuters) - Al primo gennaio 2009 i mutui accesi da regioni ed enti locali nel loro complesso risultavano in crescita a 65,3 miliardi di euro a fronte dei 63,8 miliardi registrati al primo gennaio 2008, con un incremento dello 0,1% del Pil.

Lo rende noto la Ragioneria generale dello Stato che aggiorna l'indagine sull'esposizione debitoria delle amministrazioni locali.

Risulta in calo, invece, "lo stock dei prestiti obbligazionari: da 16,3 a 15,4 miliardi (-0,1% del Pil)", spiega la Ragioneria. Le informazioni fanno riferimento a un campione di banche residenti in Italia, "costituito da 76 istituti di credito e dalla Cassa Depositi e Prestiti".