Treasuries Usa stabili a Londra, segnali distensione da Ungheria

lunedì 7 giugno 2010 12:59
 

LONDRA, 7 giugno (Reuters) - Lieve frenata per i governativi Usa sulla piazza londinese, in cui si interrompe il rally delle ultime sedute a causa dell'ulteriore discesa dei rendimenti e di migliori segnali dall'Ungheria.

Guardando agli ultimi dati macro dagli Usa, le statistiche di venerdì mostrano per maggio una situazione occupazionale leggermente peggiore delle attese insieme ai commenti delle autorità ungheresi sulla possibilità di una crisi in 'stile greco' hanno innescato robusti flussi di acquisti rifugio in direzione di titoli di Stato statunitensi.

Per quanto minimo sia il peso di Budapest a livello di economia globale, i timori riguardano l'esposizione delle banche europee al debito ungherese ma le dichiarazioni politiche del fine settimana e di oggi hanno un tono decisamente più distensivo.

"In mancanza di novità il mercato rimane ben sostenuto ma i prezzi sono in effetti molto cari" commenta lo strategist Bnp Paribas Patrick Jacq, interpretando la pausa del rally.

Poco prima delle 13 il benchmark decennale è stabile a 102*14 per un rendimento di 3,209%.