Fed, Fisher non si opporrebbe a vendita di alcuni asset

venerdì 4 giugno 2010 10:13
 

DALLAS, 4 giugno (Reuters) - Il presidente della Fed di Dallas, Richard Fisher, ha detto nella notte che non si opporrà a un'eventuale decisione della Fed in merito alla vendita di alcuni degli asset acquistati dalla banca centrale nel corso della crisi.

La cessione di alcune attività con l'obiettivo di stringere il credito potrebbe essere decisa anche prima di una manovra più tradizionale sui tassi d'interesse, ha detto Fisher.

"Personalmente non sarei contrario a vendere alcune delle nostre mortgage-backed securities al momento giusto - sottolineo - al momento giusto", ha detto Fisher ai giornalisti dopo un discorso al banchetto annuale organizzato dalla SW Graduate School of Banking.

"Questi titoli hanno ora tassi molto attraenti e gli investitori sono alla ricerca di rendimenti decenti", ha detto il banchiere.