Manovra, condono immobiliare c'è ma manca sconto su imposte

martedì 1 giugno 2010 12:56
 

ROMA, 1 giugno (Reuters) - Il testo ufficiale della manovra 2011-2012 conferma il condono immobiliare sulle case fantasma ma non indica l'ammontare di imposta che occorre pagare per mettersi in regola con il fisco.

La manovra prevede tempo fino al 31 dicembre per comunicare le variazioni catastali degli immobili. In caso contrario ai titolari verrà attribuita una rendita presunta.

Nelle precedenti bozze l'adesione al condono avveniva con il versamento di una somma pari a un terzo delle sanzioni.

La misura sarà sicuramente rivista durante l'esame in Parlamento.