Banche, ok sospensione Bankitalia mark to market su bond-Passera

venerdì 28 maggio 2010 12:11
 

LOMAZZO (Como), 28 maggio (Reuters) - La decisione di Banca d'Italia di sospendere l'obbligo per le banche di valutare mark to market i bond denominati in euro è corretta.

Lo ha detto Corrado Passera, AD di Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione), a margine di ComoNext.

"Siccome la volatilità che si vede sui mercati che oggi non contengono quel livello di rischio può portare a effetti abnormi sui bilanci delle banche, secondo me la decisione è stata corretta", ha spiegato.

"La sospensione del passaggio a patrimonio della riserva 'available for sale' sui titoli di stato è una regola già in vigore in tutti i principali paesi. L'Italia era non allineata con 13 paesi. Semplicemente si è allineata", ha aggiunto.