Manovra, aliquota addizionale su stock option del 10% - bozza

giovedì 27 maggio 2010 16:38
 

ROMA, 27 maggio (Reuters) - L'ultima bozza disponibile della manovra 2011-12 conferma sulle stock option una aliquota aggiuntiva del 10%.

E' quanto risulta dall'articolo 33 del decreto legge non ancora promulgato, che Reuters ha potuto consultare.

L'articolo si compone di due commi. Il primo prevede che "in dipendenza delle decisioni assunte in sede di G20 e in considerazione degli effetti economici potenzialmente distorsivi propri delle forme di remunerazione operate sotto forma di bonus e stock options, sui compensi a questo titolo, che eccedono il triplo della parte fissa della retribuzione, attribuiti ai dipendenti che rivestono la qualifica di dirigenti nel settore finanziario nonché ai titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa nello stesso settore è applicata una aliquota addizionale del 10%".

Il secondo comma dice che "l'addizionale è trattenuta dal sostituto d'imposta al momento di erogazione dei suddetti emolumenti e, per l'accertamento, la riscossione, le sanzioni e il contenzioso, è disciplinata dalle ordinarie disposizioni in materia di imposte sul reddito".