Portogallo sta facendo quanto necessario - min. Economia

giovedì 27 maggio 2010 13:06
 

PARIGI, 27 maggio (Reuters) - Il Portogallo sta facendo quanto necessario per convincere i mercati sull'impegno totale per il consolidamento fiscale anche se resta preoccupato sulla ripresa e sulla crescita.

Lo ha dichiarato il ministro dell'Economia Jose Vieira da Silva a Reuters Insider.

Secondo il ministro le misure di austerità sono la scelta giusta per raggiungere gli obiettivi ma il paese sta lavorando per modernizzare la sua economia e assicurarsi una crescita di lungo periodo.

"Penso che stiamo facendo quanto necessario per raggiungere i nostri obiettivi e dare ai mercati il segnale che siamo impegnati completamente nel consolidamento fiscale", ha spiegato Da Silva.

Il 13 maggio il governo ha presentato misure addizionali, che comprendono anche un aumento delle tasse e alcuni tagli su salari pubblici, per ridurre il deficit di bilancio al 7,3% rispetto al pil quest'anno e al 4,6% nel 2011.