Manovra, sostegno a rating da calo spesa primaria su Pil - S&P

mercoledì 26 maggio 2010 11:25
 

MILANO, 26 maggio (Reuters) - La manovra da circa 24 miliardi di euro approvata ieri dal governo cementa il rating assegnato da Standard and Poor's all'Italia nella misura in cui si tradurrà in una netta riduzione della spesa primaria sul Pil, contribuendo alla sostenibilità delle finanze pubbliche.

E' questo il commento dell'analista Trevor Cullinan, contenuto in un email inviata a Reuters.

"Misure che pongano le finanze pubbliche su un sentiero più sostenibile e favoriscano l'atteso brusco calo della spesa primaria in rapporto al Pil agirebbero a sostegno del rating della Repubblica Italiana", osserva Cullinan.

Standard and Poor's valuta l'Italia 'A+' sul lungo termine con outlook stabile.