Derivati, Cesr sollecita Ue a riforma rapida per trasparenza

martedì 25 maggio 2010 19:31
 

LONDRA, 25 maggio (Reuters) - Le authority finanziarie dell'Unione Europea convengono sul fatto che siano necessari cambiamenti per rendere i mercati dei cds più trasparenti ma hanno bloccato la possibilità di copiare l'esempio della Germania sul divieto delle vendite allo scoperto.

Il Cesr - il comitato delle authority europee - ha infatti concordato che debbano essere introdotte riforme strutturali rapidamente per rafforzare la trasparenza, l'organizzazione e il funzionamento dei mercati dei bond e dei cds che sono oggi ampiamente trattati fuori dai mercati regolamentati.

"In merito a questo, il Cesr ha sollecitato la Commissione Ue ad adottare con urgenza le riforme legislative già pianificate secondo il timing originario", si legge in una nota.

Il commissario al Mercato Interno Michel Barnier pubblicherà un documento legislativo sulla regolamentazione dei derivati a luglio.