May 26, 2010 / 5:48 AM / 7 years ago

MONETARIO - Cosa succede oggi mercoledì 26 maggio

5 IN. DI LETTURA

* Disco verde del consiglio dei ministri di ieri sera alle nuove misure correttive da circa 24 miliardi per il 2011 e il 2012 che dovrebbero riportare il deficit sotto la soglia del 3% del Pil dal 5,3% lo scorso anno. La manovra finanziaria verrà esposta nel primo pomeriggio in conferenza stampa da Berlusconi e Tremonti

* In arrivo l'aggiornamento delle previsioni macro Ocse con il nuovo 'Economic Outlook'. Risalente a novembre, l'ultimo rapporto semestrale ipotizzava per il biennio 2010-2011 nel caso dell'Italia una crescita di 1,1% e 1,5%, accompagnata da un deficit/Pil di 5,4 e 5,1% e un debito pubblico in aumento di circa 115% e 120% sempre rispetto al Pil

* Resta alta l'incertezza sugli scenari di restrizione e ulteriore regolamentazione dell'attività dei mercati finanziari, mentre si tiene a Bruxelles l'"Economic Forum" dedicato alle strategie post-crisi. Il commissario Barnier presenta il documento della Commissione sulle opzioni per una nuova tassa sul settore finanziario che alimenti la creazione di un nuovo fondo contro possibili futuri fallimenti.

* In un mercato obbligazionario condizionato da una pesante avversione al rischio che penalizza fortemente tutti i governativi periferici della zona euro, si tiene oggi l'asta di titoli a breve italiani, per la quale alcuni operatori vedono il rischio di una partecipazione ridotta. Il Tesoro offre 8,5 miliardi di Bot a 6 mesi e 2,5 miliardi del Ctz aprile 2012 (terza tranche). Focus poi sull'asta da 7 miliardi di Bobl tedeschi a 5 anni cedola 2,25%. A completare la giornata l'emissione di cinque anni portoghesi tra 500 milioni e un miliardo

* La Bce conduce in mattinata un'operazione di rifinanziamento pronti contro termine a 91 giorni al tasso fisso di 1%. Regolamento previsto domani e rientro fissato il 26 agosto

* Dalla Germania arriva il dato sulla fiduicia dei consumatori in giungo elaborato dall'istituto Gfk (previsto un calo dell'indice a 3,6 punti dai 3,8 di maggio), mentre dalla Francia quello sulla fiducia delle imprese in maggio (previsto stabile sui 97 punti di aprile). Sempre dalla Francia è attesa l'indicazione sui consumi in aprile, stimati in calo di mezzo punto percentuale su mese, dopo il +1,2% del mese precedente. Tra i vari dati Usa, oltre a quelli sul mercato immobiliare (vendite di nuove abitazioni in aprile) focus sugli ordinativi di beni direvoli: previsto un incremento dell'1,3% su mese in aprile, dopo la contrazione dell'1,2% di marzo.

* Nei verbali della riunione di politica monetaria di Banca del Giappone a fine aprile si legge che alcuni membri del consiglio si sono detti preoccupati delle ricadute delle ulteriori misure espansive varate il mese precedente. Nell'incontro del 30 aprile i consiglieri hanno ipotizzato di cominciare a valutare un nuovo schema di stimolo alla crescita che mantenga i tassi invariati sull'attuale 0,1%

* Negli ultimi scambi sulla piattaforma asiatica i derivati sul greggio Usa viaggiano in leggero recupero, riconquistando saldamente la soglia dei 69 dollari grazie agli ultimi dati settimanali Api che mostrano un decumulo nelle scorte Usa di benzina. Intorno alle 7,30 il futures a luglio sul Nymex sale di 71 centesimi a 69,46 dollari il barile, dopo un massimo intraday a 70,13 dollari

* Ennesimo finale di seduta in denaro per i governativi Usa, premiati da acquisti rifugio che portano il rendimento dei benchmark sui minimi da un anno a questa parte. Il decennale di riferimento chiude in rialzo di 7/32 per un rendimento di 3,18% da 3,20% lunedì sera

Dati Macroeconomici

Francia

* Fiducia imprese maggio aprile (8,45) - attesa 97,0

* Spese ai consumi aprile (8,45) - attesa -0,5%

* Inizio nuove case aprile (8,45)

Germania

* Indice Gfk giugno (8,00) - attesa 3,6

Usa

* Nuovi ordinativi aprile (14,30) - attesa XD 1,8%; XT 0,5%

* Beni durevoli aprile (14,30) - attesa 1,3%

* Nuove case aprile (16,00) - attesa 0,43 milioni

* Licenze edilizie aprile

* Scorte Usa settimanali prodotti petroliferi Eia (16,30)

Aste Di Titoli Di Stato Italia

* Tesoro, asta 8,5 mld Bot a 6 mesi (183 gg) e 2,5 mld terza tranche Ctz (30/04/2012)

Germania

* Tesoro, asta 7 miliardi Bobl 10/4/2015, cedola 2,25%

Portogallo

* Tesoro, asta 0,5-1,0 mld OT ottobre 2015, cedola 3,35%

Banche Centrali

Usa

* A Londra Geithner incontra Osborne

* Intervento Lacker, Fed Richmond (22,15)

Zona Euro

* A Francoforte intervento Gonzalez-Paramo (10,40)

* A Helsinki intervento Liikanen (10,00)

* A Vienna intervento Nowotny (18,00).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below