Manovra allunga età pensione donne Pa, Irap a Regioni Sud-Tesoro

lunedì 24 maggio 2010 21:39
 

ROMA, 24 maggio (Reuters) - La manovra 2011-12 che il consiglio dei ministri esaminerà domani prevede l'accelerazione dell'allungamento dell'età pensionabile per le donne nel pubblico impiego e prevede per le Regioni del Sud la possibilità di introdurre un tributo proprio sostitutivo dell'Irap.

E' quanto si legge nel documento del Tesoro che il ministro dell'Economia Giulio Tremonti ha illustrato questa sera alla riunione della Consulta economica del Pdl e del quale la Reuters è in possesso.

Il documento inoltre prevede il potenziamento al 33% del gettito di partecipazione ai comuni negli accertamenti sull'evasione fiscale.

Come previsto non c'è invece l'introduzione dei ticket sulla sanità, ma il documento dice esplicitamente che viene prorogata l'esenzione (misura che dovrebbe avere un costo di 800 milioni per anno nel 2011 e 2012).

Per quel che riguarda i tagli agli stipendi, sono tagliati quelli di ministri e sottosegretari non parlamentari del 10% per la quota eccedente gli 80.000 euro; per gli altri si demanda agli organi costituzionali (presidenza della Repubblica, Senato, Camera, Corte costituzionale) prevedere i tagli e gli eventuali risparmi andranno a beneficio della cassa integrazione; dimezzamento dei rimborsi ai partiti politici; riduzione del 10% dei compensi dei componenti degli organi delle società pubbliche quotate; per i manager della pubblica amministrazione taglio del 5% dello stipendio da 90.000 a 130.000 euro l'anno, del 10% sopra tale reddito.