Manovra introduce condono immobiliare su case fantasma - fonte

lunedì 24 maggio 2010 20:48
 

ROMA, 24 maggio (Reuters) - La nuova manovra 2011-12 prevede il condono sui cosiddetti immobili fantasma con il pagamento di un terzo della sanzione, cioè su quelle abitazioni che non figurano al catasto ma che risultano dai rilievi fotografici.

Lo ha annunciato il ministro dell'Economia Giulio Tremonti nel corso della riunione con la Consulta economica del Pdl, così come riferito da uno dei partecipanti.

"Chi non ha provveduto a comunicare l'aggiornamento catastale degli immobili potrà mettersi in regola con sanzioni ridotte a un terzo", in caso contrario si vedrà attribuire una rendita presuntiva sull'immobile, ha detto Tremonti secondo quanto riferito da uno dei presenti.