Grecia, restano i dubbi sul pacchetto di aiuti - economista Fmi

lunedì 24 maggio 2010 19:58
 

24 maggio (Reuters) - Secondo il capo economista del Fondo monetario internazionale, persistono i dubbi sul fatto che l'Unione europea sia in grado di distribuire gli aiuti promessi.

Ci sono dei "dubbi sulla capacità dell'Unione europea a distribuire il denaro che ha promesso per finanziare il governo greco. Questo forse non è molto giustificato, ma fino a quando il denaro non sarà sul tavolo, l'inquietudine resterà", ha detto l'economista Olivier Blanchard in un'intervista a "La tribune".

Blanchard ha inoltre aggiunto che i mercati si stanno chiedendo se la Grecia sarà in grado di pagare i suoi debiti, considerati i comportamenti dei governi greci nel passato.

L'economista ha però sottolineato che il pacchetto di aiuti da 1 miliardo di dollari messo a punto da UE e Fmi è sufficiente e che gli altri paesi dell'UE non hanno bisogno di prendere misure d'austerità drammatiche come quelle prese in Grecia.

L'economista ha infine detto che il deprezzamento dell'euro non è una buona notizia nemmeno per gli Stati Uniti e che anche Washington dovrà prendere delle misure per mettere a posto i conti e far rientrare il deficit.