Manovra, non ci sarà condono immobiliare - Sangalli

lunedì 24 maggio 2010 17:26
 

ROMA, 24 maggio (Reuters) - Nella manovra 2011-12, che il governo esaminerà domani e che oggi è stata illustrata dal ministro dell'Economia Giulio Tremonti ad alcune parti sociali, non ci sarà - a differenza di quanto anticipato sulla stampa nei giorni scorsi - un condono immobiliare.

Lo ha detto Carlo Sangalli, presidente di Rete Imprese Italia, che riunisce le associazioni di categoria delle piccole e medie imprese, artigiani e commercianti, all'uscita dal Tesoro dopo l'incontro con il ministro.

"La manovra nel suo complesso sarà illustrata domani. Penso però di poter dire che il condono immobiliare non ci sarà", ha detto Sangalli.

Nei giorni scorsi si era parlato di un condono immobiliare per i cosiddetti "immobili fantasma", che appaiono nei rilevamenti fotografici, ma che non risultano a catasto.