Italcementi finanziariamente solida dopo bond 750 mln marzo - AD

lunedì 24 maggio 2010 14:37
 

MILANO, 24 maggio (Reuters) - Dopo l'emissione del bond da 750 milioni di euro lo scorso marzo, Italcementi ITAI.MI si sente sicura della propria solidità finanziaria, ha affermato l'AD Carlo Pesenti a margine di un incontro a Milano presso la sede del Corriere della Sera in via Solferino.

"Dopo l'emissione obbligazionaria, abbiamo una struttura patrimoniale molto solida anche sotto il profilo delle scadenze", ha spiegato Pesenti. "Non siamo preoccupati da agenzie di rating o banche".

Circa lo stato attuale del mercato, il manager ha poi riconosciuto che l'esigenza del governo di trovare risparmi per tenere sotto controllo i conti pubblici può avere ripercussioni sul settore delle costruzioni a cui è fortemente legata l'attività della società.

"Quella dei tagli agli investimenti in infrastrutture è una delle leve che i governi hanno a disposizione per ridurre la spesa pubblica", ha osservato Pesenti. "C'è però un limite a tale leva, se non vogliamo fermare il ciclo virtuoso di crescita".

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Italcementi finanziariamente solida dopo bond 750 mln marzo - AD | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,609.16
    +0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,818.40
    +0.10%
  • Euronext 100
    1,010.93
    -0.08%