May 20, 2010 / 11:04 AM / 7 years ago

PUNTO 3 - Manovra, su tavolo blocco finestre pensioni, salari Pa

4 IN. DI LETTURA

(Aggiunge fonte su possibile Cdm per varo manovra martedì 25 maggio)

di Francesca Piscioneri

ROMA, 20 maggio (Reuters) - Il blocco delle finestre annuali per andare in pensione e dei contratti del pubblico impiego sono tra le ipotesi che il governo sta valutando per raccogliere nel prossimo biennio oltre 25 miliardi di euro e riportare il disavanzo sotto il 3% del Pil dal 5,3% dello scorso anno.

Lo ha detto il leader della Uil, Luigi Angeletti, che ieri sera ha incontrato il ministro dell'Economia Giulio Tremonti e quello del Lavoro Maurizio Sacconi insieme a rappresentanti della Cisl, assente la Cgil.

"Si sta discutendo del blocco delle finestre e questo significa un aumento dell'età pensionabile di due, tre mesi", ha detto Angeletti a margine di un convegno.

"I ministri hanno parlato anche di una moratoria sul pubblico impiego" che riguarda il blocco degli aumenti contrattuali 2010-2011.

Sacconi, nella stessa occasione, non ha risposto alla domanda sulla riduzione delle finestre previdenziali e si è limitato a dichiarare che: "Non ci saranno interventi strutturali sulle pensioni e che la manovra si discute quando è fatta".

Secondo stime del direttore del Centro studi di Confindustria Luca Paolazzi dal blocco del turnover e degli stipendi nel pubblico impiego il governo potrebbe ottenere fino a 8 miliardi di risparmi in due anni.

In serata una fonte governativa ha riferito che la manovra da 1,6 punti di Pil sul 2011-2012 potrebbe essere varata dal Consiglio dei ministri martedì prossimo, 25 maggio.

"L'ipotesi a cui si lavora è di portare la manovra in Consiglio questo martedì", ha detto la fonte, aggiungendo che il giorno prima, lunedì 24, il governo illustrerà la manovra alle parti sociali.

La data del cdm per il varo della manovra è rimasta in forse per tutta la giornata. Questa mattina un'altra fonte aveva indicato in venerdì 28 maggio il giorno per l'approvazione del provvedimento.

Sempre in serata, il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, sono stati ricevuti dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, come informa una nota del Quirinale. Secondo la fonte governativa, sono andati ad illustrare al capo dello Stato i contenuti del provvedimento.

Tagli a Manager Pubblici, Politici

Angeletti ha precisato che nel suo incontro con Tremonti non ci sono stati cenni a una riduzione della spesa sociale e alla domanda se il ministro dell'Economia abbia ipotizzato la riduzione del 10% degli stipendi dei manager pubblici e del 5% delle remunerazioni dei ministri ha risposto: "Non sono state date cifre ma ha capito che bisogna tagliare i costi della politica".

Un alto dirigente statale ha detto a Reuters che "per taluni organi come Presidenza della Repubblica, Camera e Senato, Corte Costituzionale non è pensabile che si possa applicare un taglio degli stipendi per legge. C'è bisogno di un atto proprio di quelle amministrazioni". Per gli altri, ha proseguito la fonte, "ho sentito parlare di una soglia posta a 70.000 euro ache se poi ho letto che si parla di 100.000".

Secondo Sacconi, poi, la manovra dovrebbe contenere anche un rafforzamento, e non l'abolizione, degli incentivi fiscali sulla parte di salario legata alla produttività. "La prossima manovra chiarirà ancor di più come la contrattazione decentrata possa collegare i salari agli utili dell'impresa", ha detto il ministro intervenendo a un convegno sullo statuto dei lavoratori.

A margine Sacconi ha precisato che "rimane l'incentivo, ma dobbiamo rendere più efficace il collegamento tra il salario e la produttività.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below