PUNTO 1-Enel,per rete gas Endesa 12 offerte, no bond in vista-AD

martedì 18 maggio 2010 19:11
 

(Aggiunge altri dettagli da fonte)

MILANO, 18 maggio (Reuters) - Enel (ENEI.MI: Quotazione) ha ricevuto una dozzina di offerte per la cessione della rete di distribuzione del gas spagnola di proprietà di Endesa (ELE.MC: Quotazione), che sarà finalizzata entro l'anno.

Lo ha detto l'AD del gruppo elettrico italiano, Fulvio Conti, a margine di un convegno.

"Per la rete di distribuzione del gas abbiamo ricevuto una dozzina di offerte sia da fondi che da gruppi industriali. Adesso stiamo procedendo con la scrematura. Manteniamo il nostro impegno di vendere la rete entro il 2010", ha sottolineato il manager. Che ha aggiunto: "Per quanto riguarda la cessione della rete di alta tensione elettrica abbiamo l'offerta dell'operatore principale, equivalente alla nostra Terna (TRN.MI: Quotazione)".

Secondo una fonte di mercato la rete di alta tensione ha un valore compreso fra 900 milioni e 1 miliardo di euro, mentre per la rete di ditribuzione del gas il valore è intorno ai 700 milioni.

Conti ha poi affermato che il gruppo non ha intenzione a breve di emettere obbligazioni anche perché la situazione finanziaria è sotto controllo. "Abbiamo rifinanziato negli anni scorsi in modo adeguato il nostro indebitamento: l'80% di questo è a tasso fisso. Siamo tranquilli e sereni di fronte alle turbolenze finanziarie e continuiamo a gestire flussi di cassa. Non abbiamo bisogno di emettere bond a breve", ha concluso.