Generali continuerà a investire in titoli Stato Italia - AD

lunedì 17 maggio 2010 09:50
 

MILANO, 17 maggio (Reuters) - Generali (GASI.MI: Quotazione) continuerà a investire in titoli di Stato italiani. Lo ha dichiarato Giovanni Perissinotto, AD del gruppo assicurativo a margine di un convegno a Milano.

"Nel primo trimestre abbiamo avuto 6,1 miliardi di flussi netti positivi. Una parte di questi vengono dall'Italia e lo strumento principe di investimento [per Generali] sono titoli italiani. Continueremo a investire in bond italiani", ha risposto a una domanda sulla propensione a comprare bond governativi italiani in questa fase di turbolenza sui titoli di Stato dei paesi mediterranei della zona euro.

Le turbolenze hanno colpito in queste ultime settimane anche l'euro che ha perso valore contro il dollaro. Se l'euro si deprezza, si apprezzano le altre valute nelle quali opera Generali, di conseguenza la flessione della moneta unica non è un problema per il gruppo assicurativo.

"Sicuramente l'impatto del calo dell'euro sul bilancio non sarà negativo", ha detto Perissinotto.

A chi gli chiedeva una previsione sull'andamento dei prossimi trimestri, Perissinotto ha risposto cautamente "vediamo, per ora le cose stanno andando bene, però con questa crisi..."

"I risultati del primo trimestre sono dimostrazione di una validissima seconda e terza linea di manager", ha aggiunto l'AD di Generali.