Grecia,per piano austerità serve stimolo investimenti-Papandreou

lunedì 17 maggio 2010 09:55
 

BERLINO, 17 maggio (Reuters) - Il piano di austerità per la Grecia è sostenibile solo a fronte di stimoli per gli investimenti e per la crescita del paese, ha detto il primo ministro greco George Papandreou al quotidiano tedesco Handelsblatt.

"Questo programma di risparmi è stato l'unico modo per impedire la bancarotta dello Stato", ha detto, aggiungendo però che "il programma può essere sostenibile solo si stimolano investimenti e crescita".

Papandreou ha detto che il programma di austerità, stabilito dal governo e condizione necessaria per il pacchetto di aiuti Ue/Fmi, causerà una profonda recessione in Grecia ma che Atene sarà in grado di implementarlo.

"Ritengo che possiamo implementare il nostro programma. Ma dobbiamo assicurarci che i più deboli nella nostra società non cadano nel baratro", ha detto del piano di tagli che ha portato i greci in piazza in quelle che in alcuni casi sono divenute violente proteste.

Il primo ministro greco ha detto inoltre di aver inviato - assieme al cancelliere tedesco Angela Merkel, al presidente francese Nicolas Sarkozy e al presidente dell'Eurogruppo Jean-Claude Juncker - una lettera al presidente degli Stati Uniti Barack Obama.

"Abbiamo suggerito in una lettera congiunta a Barack Obama se non si debba chiudere il mercato dei Credit default swaps. I paesi del G20 vorranno discutere questo punto", ha detto Papandreou.