Ue, ministri Finanze sostengono 'esame tra pari' bilanci - bozza

venerdì 14 maggio 2010 14:23
 

BRUXELLES, 14 maggio (Reuters) - I ministri delle finanze dell'Unione europea martedì prossimo nella riunione Ecofin sosterranno la proposta che i progetti di bilancio nazionali siano esaminati dai colleghi prima ancora di essere sottoposti al voto dei Parlamenti. E' quanto emerge dalla bozza dei documenti preparati dai tecnici in vista della riunione Ecofin e che dovrebbero ottenere il vaglio finale dei ministri.

Mercoledì la Commissione europea ha infatti proposto che le bozze dei progetti di bilancio siano esaminate dalla stessa Commissione e dai ministri delle finanze Ue per verificare che rispettino le linee guide dell'Unione.

"Al fine di ottenere un contributo a un efficiente adempimento del Patto di stabilità e di crescita, il Consiglio [Ecofin] chiede una valutazione regolare e un esame tra pari dei piani di bilancio dei paesi membri", si legge nella bozza di conclusioni dei ministri ottenuta da Reuters.

La proposta della Commissione è parte di un pacchetto di riforme che mirano al rafforzamento della cooperazione economica nell'Unione europea, alla luce della crisi greca.