PUNTO 1 - Portogallo alza Iva, imposta redditi, tassa su utili

giovedì 13 maggio 2010 16:37
 

(riscrive, aggiunge approvazione piano da governo, dettagli, dichiarazioni da primo ministro)

LISBONA, 13 maggio (Reuters) - Il governo portoghese ha approvato il pacchetto di misure aggiuntive di austerità volte a ridurre il deficit di bilancio. Le misure includono riduzioni di spese e aumento delle tasse.

Il premier portoghese, Jose Socrates, ha detto che il Portogallo ridurrà il deficit di bilancio, imponendo un aumento straordinario sul reddito dell'1-1,5%, alzando le tasse sul valore aggiunto di un punto percentuale e imponendo una tassa del 2,5% sugli utili di grandi imprese e banche.

Socrates ha detto che tali misure permetteranno al Portogallo di ridurre il rapporto deficit/pil quest'anno al 7,3%, più basso rispetto all'8,3% annunciato in marzo.

Le misure inoltre permetteranno di ridurre di due punti percentuali il defict/pil del 2011, rispetto al precedente obiettivo di 6,6%.

"Queste misure sono cruciali per ristabilire la fiducia e assicurare il finanziamento all'economia" ha detto Socrates in una conferenza stampa.

Il primo ministro ha aggiunto che i salari di primo livello lavoratori del settore pubblico e dei politici verranno ridotti del 5%.

Il governo del Portogallo -- ha aggiunto Socrates -- non prevede il ricorso ad ulteriori misure di austerità oltre a quelle annunciate oggi.   Continua...