Trichet ha più fiducia su euro, vigili su politiche bilancio

mercoledì 12 maggio 2010 10:28
 

PARIGI, 12 maggio (Reuters) - Il presidente della Bce dice di avere più fiducia sul futuro dell'euro, mentre la Grecia è chiamata ad applicare in maniera vigorosa il programma di consolidamento fiscale.

Un ritorno a solide finanze è vitale per la crescita economica, ha aggiunto Jean-Claude Trichet intervistato dall'emittente radiofonica francese Europe 1.

"Ho più fiducia nell'euro. L'euro non è in discussione. Ciò che è in discussione sono le politiche messe in atto dai diversi governi della zona euro".

Alla domanda se la crisi deve considerarsi terminata, Trichet ha risposto: "Dobbiamo rimanere vigili. Dipenderà dalla capacità delle autorità pubbliche e del settore privato di prendere le decisioni opportune".

Inoltre, è necessario migliorare la governace economica in Europa. "Dobbiamo rafforzare il monitoraggio delle politiche di bilancio di ciascun paese, in generale i costi in economia e le riforme strutturali. E' di importanza capitale".

"Ciò di cui abbiamo bisogno è la fiducia. La prospettiva di un ritorno a una situazione sostenibile e a lungo termine delle finanze pubbliche è essenziale per la crescita".