11 maggio 2010 / 14:23 / tra 7 anni

PUNTO 1 - Bce, acquisto bond ha stabilizzato mercati - Nowotny

(aggiunge altre dichiarazioni, anche di Wellink)

VIENNA, 11 maggio (Reuters) - L‘iniziativa della Banca centrale europea di acquistare titoli di stato della zona euro ha consentito di stabilizzare la frenesia dei mercati e ha quindi senso proseguire su questa strada.

E’ l‘opinione del membro austraico del consiglio governativo della Bce Ewald Nowotny, intervistato da Reuters Insider Television.

“L‘intenzione è di prendere nuovamente il controllo sui mercati e ritengo che questo sia un obiettivo che è stato di fatto raggiunto. Quindi penso che abbia senso continuare nella direzione che abbiamo intrapreso”.

Le banche centrali della zona euro ieri hanno avviato acquisti di bond governativi, parte chiave del piano da 1.000 miliardi di dollari per risolvere la crisi del debito della zona euro.

I dettagli del piano rimangono vaghi. Ad esempio non si conoscono la cifra complessiva che la Bce è disposta a spendere, la maturità dei titoli scelti, se esistono target specifici per i rendimenti.

Nowotny ha poi aggiunto che per quanto riguarda la sterilizzazione delle operazioni di mercato aperto, la Bce ha la possibilità di assorbire liquidità dalle banche ma può anche creare nuovi strumenti.

“Abbiamo ovviamente la possibilità per la Bce di prendere denaro dalle banche ma forse potremo creare anche nuovi strumenti. Questa è solo una discussione che stiamo portando avanti, non esiste una esigenza immediata in quanto i depositi (presso la Bce) e gli strumenti disponibili sono abbastanza sostanziali ma potrebbe essere una buona idea estendere l‘arsenale”.

Infine, il membro della Bce ha dichiarato che ogni tre mesi Commissione Ue, Bce e Fmi faranno una review dei termini del piano di salvataggio.

“Il principale compito di stabilizzazione è ancora dei paesi”, ha avvertito poi Nowotny, aggiungendo che c’è “grande preoccupazione” nella Bce in merito al rischio che i paesi possano diventare dipendenti dal programma di acquisto di bond.

Una posizione questa condivisa anche da Nout Wellink, governatore della banca centrale olandese. “Il problema (del debito in alcuni paesi) deve essere risolto, la rete di salvataggio ha natura temporanea”, ha spiegato Wellink al giornale NRC.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below