Italia, posizione diversa da altri, ma debito elevato- Rehn

martedì 11 maggio 2010 07:31
 

MILANO, 11 maggio (Reuters) - L'Italia si trova in una posizione diversa da quella di altri paesi perchè non ha distribuito massicci stimoli di bilancio. Però ha un debito molto elevato, la cui dinamica va messa sotto controllo.

Lo dice Olli Rehn, il commissario Ue per gli affari monetari secondo quanto riportato dal Sole24ore stamane, in vista della riunione a Bruxelles dell'Eurogruppo lunedì prossimo in cui verranno esaminati i piani nazionali per accelerare il consolidamento dei conti pubblici. "mi aspetto che tutti quelli dell'eurozona diranno lunedì all'eurogruppo che cosa intendono fare in concreto" dice Rehn al quotidiano.

Riguardo all'Italia dice: "L'esame è in corso. L'Italia si trova in una posizione diversa rispetto agli altri paesi perchè non ha distribuito massicci stimoli di bilancio. Però ha un debito pubblico molto elevato, la cui dinamica va messa sotto controllo". Quindi anche in Italia "va intensificato il processo di consolidamento dei conti pubblici. Discuteremo di questo lunedì all'Eurogruppo".