PUNTO 1-Bce, tassi a 1%, possibile crescita disomogenea- Trichet

giovedì 6 maggio 2010 15:06
 

(aggiunge dichiarazioni Trichet in primi paragrafi)

LISBONA, 6 maggio (Reuters) - La ripresa della zona euro è continuata nei primi mesi del 2010 e l'espansione potrebbe proseguire in maniera disomogenea. Lo ha detto il presidente della Bce Jean-Claude Trichet nella conferenza stampa che ha fatto seguito all'annuncio sui tassi d'interesse.

"La ripresa della zona euro è continuata nei primi mesi del 2010. Ci aspettiamo che l'economia dell'area euro continui a espandersi a un ritmo moderato nel 2010, ma lo schema di crescita potrebbe essere disomogeneo in un contesto di grande incertezza" ha detto Trichet.

Il presidente ha inoltre definito "appropriato" l'attuale livello dei tassi, dicendo di aspettarsi "moderati" sviluppi dei prezzi in un orizzonte politicamente significativo.

"Le pressioni inflattive nel medio termine restano contenute come indicato dalla debole crescita della liquidità e del credito. In generale ci aspettiamo che la stabilità dei prezzi venga mantenuta nel medio termine" ha detto il presidente Bce.

La crisi finanziaria avrà un effetto negativo sulla crescita economica, ha detto Trichet, precisando che il consiglio governativo vede i rischi per queste prospettive ampiamente bilanciati in un contesto di grande incertezza.

BCE NON HA DISCUSSO DI DEFAULT   Continua...