Banche, Moody's conferma solidità sistema italiano - Passera

giovedì 6 maggio 2010 14:43
 

BRUXELLES, 6 maggio (Reuters) - Il sistema bancario italiano è solido, un fatto evidenziato anche dal rapporto di Moody's dal quale riusulta che le banche italiane hanno superato la crisi meglio delle loro concorrenti di altri paesi.

Lo ha detto l'Ad di Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione) Corrado Passera, uscendo dalla Commissione Europea dopo un incontro con Antonio Tajani, commissario con delega all'Industria, a proposito dei rischi segnalati dall'agenzia di rating Moody's.

"Moody's si prenderà le sue responsabilità nell'anticipare possibili altri rischi, ma secondo il rapporto il sistema bancario italiano è solido e sta passando attraverso la crisi adeguatamente", ha detto l'AD.

"Secondo Moody's in realtà abbiamo la conferma che le banche italiane sono passate attraverso la crisi molto meglio delle banche di qualsiasi altro paese europeo", ha aggiunto.

"Per Moody's per ora non c'è un impatto sostanziale sul sistema italiano, farei quindi grandi differenze tra i vari paesi, ricorderei che il nostro paese ha superato la crisi dei subprime meglio di chiunque altro ed esce con un grado di liquidità e solubilità assolutamente adeguato alla situazione", ha sottolineato Passera.

Ai cronisti che chiedevano se si possa parlare di un conflitto tra la City e l'euro, Passera ha risposto: "E' esagerato".

Oggi l'agenzia di rating ha detto che il potenziale contagio dei rischi di debito sovrano al sistema bancario potrebbe diffondersi ad altri paesi come Portogallo, Spagna, Italia , Irlanda e Gran Bretagna, specificando comunque che il settore bancario dell'Italia è relativamente robusto e potrebbe affrontare il rischio in caso di un aumento della pressione.